parallax background

Principessa pel di topo

dicembre 6, 2017
Libri per bambini di 8 anni, alcuni consigli
novembre 24, 2017
Prova a dire Abracadabra!
dicembre 7, 2017
 

Principessa pel di topo

Per grandi!
Jacob e Wilhem Grimm, a cura di Jack Zipes, illustrazioni Fabian Negrin - Donzelli Editore

C' erano una volta le favole dei fratelli Grimm: Biancaneve, Raperonzolo, Barbablu, Pollicino e molte altre. Tutti pensiamo di conoscerle, ma non è così. O almeno non del tutto. Ecco perché.

Jacob e Wilhelm Grimm pubblicarono la loro prima raccolta di fiabe, "Kinderund Hausmarchen", nel 1812. Si trattava di 156 racconti, perlopiù brevi. Per metterli insieme i Grimm fecero un duro lavoro di selezione. Per anni, infatti, hanno trascritto su carta tutto quello che di più bello e genuino la tradizione popolare tedesca tramandava oralmente. Lo fecero fedelmente, senza cioè modificare quanto veniva loro detto da popolani, contadini, pastori protestanti, giovani della buona borghesia. Ai due fratelli non importava molto chi fossero e che posto occupassero nella società di allora i loro "informatori". L’importante erano i racconti e la loro intrinseca e genuina morale.

 
pelditopo2
 

Il risultato di questo lavoro è appunto la prima raccolta di fiabe del 1812. Raccolta che nessuno (o quasi) conosce. Sì perchè la versione delle storie che noi siamo abituati a sentire è quella risalente al 1857. Nel corso di quasi mezzo secolo, infatti, i Grimm pubblicarono ben sette edizioni diverse dei Kinderund Hausmarchen. In realtà furono “costretti” a farlo. La prima raccolta fu molto criticata perché ritenuta non adatta ai bambini. Le favole riportate fedelmente erano molto più dure rispetto a quelle che siamo abituati a sentire oggi. Ad esempio sapevate che la matrigna di Biancaneve in relatà era la sua madre biologica? Con il passare degli anni e delle pubblicazioni i due filologi addolcirono i tratti di molte storie secondo i principi dell’ideologia puritana. .

 
pelditopo3
 

Così i testi della pubblicazione del 1812 sono stati dimenticati per molto tempo. Fino a qualche tempo fa. Nel 2012 per celebrare i duecento anni della prima pubblicazione delle loro fiabe Donzelli editore pubblica questo volume “Principessa pel di topo” che racchiude 42 storie nella loro versione originale, la prima scritta dai due fratelli. Le fiabe parlano di personaggi e storie sconosciute, ma ci presentano anche fiabe più note nella loro primissima (e autentica) versione. La raccolta dei testi è curata da Jack Zipes, considerato uno dei masismi esperti di fiabe al mondo. Il libro è impreziosito dalle belle illustrazioni di Fabian Negrin, pluripremiato illustratore argentino.

Comments are closed.

//]]>